Autronica Blog

 

In evidenza

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
Martedì, 26 Gennaio 2016 12:39

Cosa fare se la pompa dell'acqua ci abbandona

Non dovrebbe succedere ma, si sa, l'imprevisto è sempre dietro l'angolo. O sotto il cofano. E l’autoriparatore deve sempre farsi trovare pronto. Inizialmente ciò che il nostro cliente nota è l'asta che indica la temperatura del liquido di raffreddamento del motore. Dai soliti 90° si arriva in zona rossa (130°). Carenza di liquido? Una sosta, un rapido controllo e la smentita arriva subito. Così riparte. L'asta però continua a rimbalzare da una temperatura all'altra e, in contemporanea, oltre agli avvisi sul display di fermarsi e spegnere la vettura, il nostro cliente avverte distintamente anche un calo della potenza del motore.…
(Parte 1a) Lo dice una fonte autorevole, il Sole 24 ore: “C’è stato un periodo della nostra storia in cui i cinesi eravamo noi. Il PIL italiano cresceva di oltre l’8% l’anno, con l’insieme dei redditi da lavoro dipendente raddoppiati in appena otto anni (dal 1952 al 1960) passando da 4.503 miliardi a 8.977 miliardi di lire” (Corriere della Sera, “Quando la Cina eravamo noi: 11 domande per riscoprire gli anni del boom economico”, firmato da Enrico Marro e pubblicato il 25 marzo 2014). Erano i favolosi tempi del ‘miracolo economico’ italiano quando, come riporta il famoso quotidiano, il benessere…
Pagina 6 di 6